Tifoso di calcio arrestato in seguito a invettive ingiuriose contro gay25 agosto 2005

Durante una partita di serie B inglese tra Hull City e Brighton and Hove Albino, un tifoso è stato recentemente arrestato dopo aver pronunciato frasi omofobiche. Un portavoce della polizia ha comunicato che era stata arrestata solo una persona, ma definiva l’episodio “significativo”.

La squadra di Brighton e i suoi tifosi vengono accompagnati regolarmente da cori omofobici, perché la città sulla costa meridionale inglese viene considerata la presunta capitale inglese dei gay.

Secondo comunicati stampa, i tifosi della Hull City si sono già fatti notare per cori di cattivo gusto sugli attacchi terroristici nella capitale britannica, indirizzati ai tifosi della squadra londinese Queens Park Rangers.

La Federcalcio inglese attualmente lavora ad un programma contro l’omofobia nel calcio che si basa sulla campagna contro il razzismo avviata negli Anni 80. Sono state lanciate diverse iniziative, per esempio una serie di opere teatrali che si occupano del tema nonché una collaborazione con squadre di gay, tra gli altri lo Stonewall FC.

Fonte: Gay.com UK