Barcellona: cori razzisti contro Etòo29 novembre 2004

Nuovo episodio di razzismo nel calcio, ancora la Spagna protagonista. Questa volta è toccato al camerunense Samuel Etòo, stella del Barcellona, essere oggetto di cori e insulti durante l'anticipo del campionato spagnolo giocato ieri sera e vinto dai catalani 2-1 con il Getafe. Circa una cinquantina di tifosi del Getafe hanno rivolto a Etòo cori con versi di scimmia ogni volta che l'attaccante, eletto miglior giocatore africano dell'anno, toccava la palla. Ma il camerunense ha preferito non commentare l'ennesimo episodio di razzismo a cui il calcio spagnolo assiste in dieci giorni.