Iran, per la prima volta donne ad una partita20 aprile 2005

Teheran, 20 apr. – Ad un numero limitato di donne iraniane e' stato permesso, per la prima volta, di assistere ad una partita di calcio. Un gruppo di circa 15 fra allenatrici, arbitri e giocatrici hanno ricevuto il permesso di recarsi allo stadio questa sera per assistere ad un incontro della Lega Asiatica tra gli iraniani del Sepahan Isfahan ed i siriani dell'Al-Wahda. La partita si svolgera' allo stadio 'Naqshe-Jahan' di Isfahan, nell'Iran centrale ed il gruppo di donne potra' assistere alla gara da una tribuna separata dai 'tifosi uomini'. La presenza della donne iraniane negli stadi di calcio e' sempre stato tabu' perche' considerato ambiente non adatto alle donne, dove c'e' un'atmosfera 'immorale' e l'uso di male parole. Il calcio in Iran e' pero' molto seguito dalle donne ed anche praticato in campi al coperto lontani dagli sguardi degli uomini.
(Adnkronos)