Grande successo alla prima serata contro l’omofobia nel Calcio tedesco02 novembre 2007

Il Calcio è tutto…. Grande successo alla prima serata contro l’omofobia nel Calcio tedesco
12 Ottobre, 2007 Stadio Olimpico, Berlino

L’invito è stato rivolto ad enti amministrativi del Calcio, pro club, dirigenti e professionisti dello sport. Si è presentato solo un gruppetto di enti amministrativi del Calcio e pro clubs, e ciò mostra quanto sia importante una campagna di sensibilizzazione sul problema ricorrente dell’omofobia nel Calcio.
Tuttavia sia l’Associazione Tedesca del Calcio (DFB) che la Lega del Calcio Tedesca (DFL) hanno promosso la serata e insieme sosterranno ulteriori iniziative del EGLSF, incluso un incontro amichevole tra gay e lesbiche e dirigenti del DFB/DFL.
I prossimi passi includeranno serate simili in Norvegia (Dicembre 2007), Danimarca (Maggio 2008) e Svizzera (Giugno 2008). Sono stati già instaurati contatti con partner in Inghilterra, Francia e Austria, assieme a possibili nuovi eventi in Germania.

È stata adottata la seguente Dichiarazione “Lotta alla Discriminazione nel Calcio” :

I partecipanti sostengono tale dichiarazione e decidono di adottare questi obiettivi nei loro club e organizzazioni:
– Superamento di ogni forma di discriminazione
Tutti coloro determinati a lottare contro la discriminazione devono innanzitutto riconoscere il fatto che ci sono altre forme di discriminazione nel calcio oltre al razzismo. Queste includono la discriminazione nei confronti di persone disabili, l’antisemitismo, l’omofobia, l’islamofobia, il sessismo e la xenofobia. È inoltre opportuno riconoscere che qualsiasi forma di discriminazione è sempre diretta a persone coinvolte nel mondo del calcio come tifosi, giocatori, allenatori, assistenti, arbitri, ecc.

– Introduzione di paragrafi contro la discriminazione negli statuti degli stadi e dei club
Le ostilità nel calcio riguardano tutti, non solo le donne, gli omosessuali o le persone di fede religiosa diversa. Per questo motivo, non solo paragrafi contro il razzismo ma anche contro la discriminazione saranno incorporati negli statuti degli stadi e dei club. Tali sezioni stabiliranno che nessuno può essere discriminato a causa del proprio orientamento sessuale, colore della pelle, genere, disabilità o fede religiosa.

– Azioni Mirate
L’introduzione di tale paragrafo non è sufficiente. Per sensibilizzare il pubblico sulle nuove disposizioni, la loro introduzione dovrebbe essere integrata con attività di comunicazione come dibattiti, distribuzione di volantini, e dichiarazioni dei calciatori. Le attività dovranno anche includere la formazione degli addetti alla sicurezza, allenatori, arbitri, assistenti e squadre giovanili su base regolare al fine di difendersi dal pregiudizio e sradicare le sue basi.

– Promozione della diversità nel calcio
La diversità nel calcio dovrà essere presentata come qualcosa di naturale, per es. promuovendo la partecipazione delle donne nel calcio su base regolare o presentando i vari modi in cui gay, lesbiche, donne, minoranze etniche ecc. sono coinvolte nel calcio. Lavorando attivamente insieme a gay, lesbiche, immigrati, club di calcio femminili, club di tifoserie femminili, ecc. possiamo prendere posizione contro la discriminazione e ridurre passo dopo passo i pregiudizi esistenti.

– Sensibilizzare il pubblico sulla discriminazione
Comportamenti discriminatori o la presentazione di simboli provocatori saranno registrati e documentati per renderli disponibili per l’analisi. Ciò contribuirà a trovare soluzioni e/o per imporre sanzioni contro gli autori delle azioni o le istituzioni in questione. Pertanto ciascun club e organizzazione dovrà nominare un rappresentante contro la discriminazione.

La dichiarazione è stata firmata da:
FFC Turbine Potsdam
Berliner Fußball-Verband
Blaue Bengel Bielefeld
Bundestagsfraktion Bündnis 90/Die Grünen “Die Grüne Tulpe”
Bundesverband LSVD
Deutscher Fußball-Bund
Deutsche Fußball Liga
F_IN Frauen im Fußball (Netzwerk)
Fanbündnis Pro-Fans
Faninitiative “Bunte Kurve” FC Sachsen Leipzig
FC Carl Zeiss Jena e.V.
FC Energie Cottbus e.V.
FSV Frankfurt 1899 e.V.
Fußball-Verband Mittelrhein
Hamburger Fußball-Verband
Hamburger Sport-Verein e.V.
Hertha BSC
Hertha Junxx
LSVD Berlin-Brandenburg “Respect Gaymes”
MAKKABI Deutschland e.V.
Maneo
Nordostdeutscher Fußballverband
Rainbow-Borussen Dortmund
Roter Stern NordOst Berlin
SC Rot-Weiß Oberhausen e.V.
Seitenwechsel e.V.
SG Dynamo Dresden
Startschuß Hamburg
Stuttgarter Junxx
Supporter Karlsruhe
Türkiyemspor Berlin
Vorspiel e.V.
Werder Bremen
Wildparkjunxx